Vit.En

UN QUADRIENNIO DI PROVE DI LOTTA CONTRO LA CICALINA VERDE DELLA VITE IN PIEMONTE

di Simone Lavezzaro, Albino Morando, Gabriele Gallesio

RIASSUNTO
In un vigneto abitualmente infestato dalla cicalina verde della vite (Empoasca vitis) sono stati sperimentati, per un quadriennio, diversi prodotti attualmente in commercio. L’attacco è stato medio nel 2002, basso nell’anno seguente causa il clima caldo e particolarmente asciutto, poi è andato crescendo negli ultimi due anni e ha raggiunto nel 2005 un’intensità notevole. Nessuno dei prodotti, sempre impiegati una sola volta, ha consentito una protezione totale. Emergono comunque differenze tra i principi attivi: etofenprox e thiamethoxam evidenziano un’efficacia maggiore rispetto a chlorpyrifos, fenitrothion e malathion. Parole chiave: vite, cicaline, Empoasca vitis, insetticidi

SUMMARY
CONTROL TRIALS OF GRAPEVINE LEAF-HOPPER (EMPOASCA VITIS)
In a vineyard habitually infested by leaf-hoppers (Empoasca vitis Goethe), different insecticides were tested, for four years in Piedmont. The attack has been middle in 2002, low in the year 2003 cause the warm and particularly dry climate, has gone then growing in the last two years. None of the products, applied only once, has allowed a total protection.
Differences among the products can be noticed, as the constant best effectiveness of etofenprox and thiamethoxam in comparison to chlorpyrifos, fenitrothion and malathion.
Keywords: grape, leaf-hoppers, Empoasca vitis, insecticides, Muscat