Vit.En

Peronospora della vite

Introduzione

La peronospora della vite rappresenta ancora oggi la patologia economicamente più importante per la viticoltura. L’agente causante è Plasmopara viticola un fungo oomicete, giunto in Europa dal Nord America nel 1878. In pochi anni colonizzò l’intero Vecchio Continente creando ingenti danni. Il primo avvistamento in Italia risale al 1979 a Santa Giulietta in Oltrepò Pavese, e appena l’anno successivo era presente in tutto il Nord della Penisola.

 

Per saperne di più...

AA.VV., 2009 - Peronospora della vite. Edizioni Vit.En.

Pertot I., Dagostin S., Ferrari A., Gobbin D., Prodorutti D., Gessler C. - 2007 - La peronospora della vite. Edizioni Safe Crop.

Vincenzini M., Romano P., Farris G.A. - 2009 - Microbiologia del vino. Edizioni Casa Editrice Ambrosiana.

Ricerca per Tag: Peronospora della vite

Prove di lotta contro la peronospora della vite con nuovi fungicidi.

di Morando A., Lembo S., Morando P., Bevione D.da Quaderni Vitic. Enologia Univ. di Torino n. 22 1998Si riferiscono i risultati di prove condotte nel 1996-97 con prodotti antiperonosporici sperimentalie in commercio su un vigneto coltivato a [...]

Peronospora è di moda il passato

di Albino MorandoTerra e Vita n. 14 1996Tornano in auge rame, ditiocarbammati e folpet, prodotti di copertuta nella lotta a Plasmopara viticola.

La peronospora cambia abitudini.

di Morando A., Lavezzaro S.Vignevini n. 5 2007Si illustrano i sintomi precoci, estivi e tardivi di Plasmopara viticola, per intervenire in modo adeguato anche in annate con inverni apparentemente poco predisponenti.

La peronospora della vite

di Morando A., Guercio P.Vignevini n. 4 1984I numerosi trattamenti per infezioni peronosporiche limitate sono ora sostituiti dalla lotta guidata che punta ad intervenire nelle fasi di effettivo pericolo, con fungicidi distribuiti razionalmente.

Riscopriamo i vecchi antiperonosporici.

di Albino Morando.Vignevini n. 4 1996Gli antiperonosporici tradizionali, rameici e non, sembrano vivere un momento di ripresa. Come distinguerli e scegliere il più adatto nella lotta alla peronospora.

Vite e rame.

di Morando A., MOrando P., Bevione D., Lembo S.Vignevini n. 7-8 1997Come combattere la peronospora con prodotti rameici a basso dosaggio.

Peronospora e black rot: sintomi a confronto.

di Laura Mugnai e Pietro RinaldiVitenda 2013I  due autori forniscono utili consigli per l'identificazione corretta dei sintomi di Plasmopara viticola, in quei casi in cui è facile confonderla con Guignardia bidwellii.

Inserimento di bentivalicarb in strategie contro la peronospora

Lavezzaro S., Posenato G., Mutton P., Bressan S., Sozzani F. - 2008 L'Informatore Agrario (69) 13 Si riportano i risultati di 4 anni di prove in Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia di una miscela a base di bentiavalicarb e folpet, nella [...]

Un prodotto per ogni esigenza per controllare la peronospora

Morando A., Lavezzaro S. L'informatore Agrario 11 (2009) Ben sette anni di prove condotte in Piemonte testano l'efficacia di vari principi attivi contro la peronospora della vite, da sostanze ormai consolidate a prodotti di recente introduzione.

Contro la peronospora della vite servono strategie tempestive

Sozzani F., Lavezzaro S. L'Informatore Agrario, 21 - 2009 2 anni di sperimentazione hanno dimostrato l'efficacia antiperonosporica di fluopicolide e bentiavalicarb nonostante la forte pressione del patogeno dell'estate 2008.
Pagina: <<12345
6
7>>